Festa scudetto, Locatelli (CTS): “Non possiamo permetterci immagini simili”

Fonte foto: Logo Inter

In occasione dei festeggiamenti per il 19° scudetto della storia nerazzurra, i tifosi dell’Inter si sono riversati in strada per celebrare nel pomeriggio di domenica. Le immagini della festa hanno fatto il giro dei media, mostrando oltre 30.000 tifosi assembrati e senza alcun rispetto per le norme anti-contagio.

A evidenziarlo è anche Franco Locatelli, coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico. “Sono immagini che non possiamo permetterci“, ha detto in un’intervista a Sky. “La gioia è comprensibile, ma gli assembramenti vanno evitati, in rispetto dei 121mila morti che abbiamo avuto in Italia“.

Locatelli ha chiamato in causa i numeri della pandemia, in discesa ma ancora elevati. “I casi di Covid a livello nazionale sono pari a 148 ogni 100mila abitanti, ma la circolazione del virus non può essere sottovalutata. Non possiamo rilassarci“.

Leggi anche: Scudetto, c’è solo l’Inter: solo la lotta Champions rende vivo il campionato

Leggi anche: Julio Cesar: “Dopo 11 anni l’Inter è di nuovo al posto giusto”

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads