Fassone fa causa al Milan per il suo licenziamento: “Fu ritorsivo”

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

L’ex Amministratore Delegato del Milan, Marco Fassone, secondo l’Ansa, avrebbe fatto causa alla società rossonera.

Il motivo sarebbe il suo licenziamento, avvenuto lo scorso Agosto tramite il nuovo proprietario Elliot e il nuovo presidente Paolo Scaroni. Per Fassone sarebbe stato un atto ritorsivo, quindi da annullare.

Il ricorso inizierà domani, assistito dall’avvocato Francesco Rotondi.

[amazon_link asins=’B07B4LMZHS,B07FD34GW6,B07DG38PF7,B01KBEQ9YA,B07BJB988Y,B01I15HDLO,B07G4CV1DF,B0161KSRFW,B07KXQ8LRV’ template=’ProductCarousel’ store=’mondocalcione-21′ marketplace=’IT’ link_id=’41f92d1e-02d1-11e9-b43c-b99edaaa16c9′]

COMMENTA L'ARTICOLO