Diritti Tv Serie A, Sky rilancia: mezzo miliardo subito!

Diritti TV, Sky non molla: ecco il rilancio di Murdoch

Sky TV non vuole perdere la partita per i diritti tv della Serie A nel triennio 2021-2014. In una lettera ai presidenti di club, riportata anche dall’ANSA, la pay-tv  del magnate australiano Rupert Murdoch ha rilanciato la sua offerta, garantendo addirittura 500 milioni di euro entro tre giorni se le verranno assegnati i diritti televisivi del massimo campionato italiano. Si legge nella lettera che l’emittente:«ribadisce l’impegno che è disposta ad assumere per assicurare alla Lega le più ampie garanzie finanziarie e contribuire ulteriormente al Campionato di Serie A qualora risultasse aggiudicataria dei Pacchetti A, B e C riguardanti la commercializzazione per piattaforma dei Diritti Audiovisivi in oggetto».

Oggi altra assemblea di Lega

Intanto oggi ci sarà un’altra assemblea per decidere a chi saranno assegnati i diritti televisivi del triennio 2021-2024. Da una parte ci sarebbero sette società orientate verso l’offerta di DAZN e che vorrebbero votare subito. Dall’altra, il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero che sembra orientato verso Sky e preme per il rinvio. Si teme un altro nulla di fatto.

Leggi anche: DAZN:”No offerte singole sui diritti d’archivio”

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads