Diritti TV Serie A: accordo definitivo più vicino

Fonte foto: Logo Serie A

Domani si svolgerà l’ennesima assemblea sui diritti TV della Serie A validi per il 2021-2024. Dopo il duro scontro tra Sky e Dazn, sembra aver avuto la meglio il portale di streaming. Secondo quanto riportato da Repubblica.it, l’offerta di Dazn soddisfa tutti i club, ma nonostante ciò Sky rimarrà, prendendo il pacchetto B, ovvero la trasmissione di tre partite in co-esclusiva contemporaneamente con l’altra emittente.

Leggi anche: Serie C, Vulpis: “Slittamento della fine del campionato molto probabile”

Leggi anche: Germania, agitazione nel ritiro della Nazionale: Hofmann positivo a poche ore dalla gara con l’Islanda

SEGUICI SU

COMMENTA L'ARTICOLO