Dier porta ai Quarti l’Inghilterra,Colombia battuta solo ai calci di rigore

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

LA COLOMBIA SI ARRENDE SOLO AI CALCI DI RIGORE COMPLICI  GLI ERRORI DI URIBE E BACCA DAL DISCHETTO. ORA PER L’INGHILTERRA CI SARA’ L’OSTACOLO SVEZIA

SINTESI DEL MATCH- I primi minuti sono caratterizzati da una forte aggressività dell’Inghilterra che fa subito capire di voler subito sbloccare la partita ma la Colombia si difende molto bene e sfrutta molto le ripartenze con la velocità di Cuadrado e Quintero,tanta velocità e grandi ritmi fanno da padroni.

Dobbiamo aspettare il quarto d’ora per vedere la prima occasione  la crea il solito Kane ma il suo colpo di testa esce alto di poco sopra la traversa. La risposta colombiana non si fa attendere molto è al 21′ Cuadrado con una fiammata sulla destra pesca Falcao con un rimpallo ma “el tigre” non riesce a impattare bene la palla e spazza Stones.

Si inizia successivamente a vedere molto nervosismo in campo causato principalmente dai colombiani e di fatto al 40′ Barrios sugli sviluppi di una punizione inglese, a gioco fermo tira una testata a Henderson ma il Direttore di gara decide di non consultare il VAR e grazia il difensore colombiano con un giallo. Sul finire del pt ci prova Quintero da fuori ma Pickford fa tranquillamente sua la palla.

La ripresa inizia ma la sostanza della partita non cambia,l’Inghilterra fa la partita e la Colombia attende dietro ma al 53′ arriva l’episodio che cambia la partita,sugli sviluppi di una punizione Carlos Sanchez strattona malamente Kane e per Geiger non ci sono dubbi,calcio di rigore.

Dopo vari minuti di proteste dei colombiani si presenta il solito Kane dal dischetto che come al solito non sbaglia e fa 1-0 con un tiro centrale che spiazza Ospina.

Dal gol subito la partita si continua ad innervosire e tecnicamente non si vede molto gioco per i continui falli commessi da entrambe le squadre ma dall’80’ la Colombia si gioca il tutto per tutto e con l’inserimento di Bacca e Muriel gioca in attacco totale.

Cambi che danno ragione a Pekerman,la presenza di tanti attacanti in area avversaria creano preoccupazione all’Inghilterra che fatica molto a controllare l’intensità degli avversari ma quando sembra tutto perduto sugli sviluppi di un calcio d’angolo (procurato da Uribe con una sassata da centrocampo) viene innescato Mina che con la sua enorme stazza salta più il alto di tutti e in pieno recupero pareggia la partita e porta il match ai supplementari.

Sarà stato il gol allo scadere ma certamente il primo tempo supplementare è guidato dalla Colombia con solo un’occasione seppur non clamorosa di Falcao mentre il st supplementare ci prova di più l’Inghilterra con Rose,Lingard e Dier ma non basta,calci di rigore.

ORDINE CALCI DI RIGORE:

Falcao(gol);Kane(gol);Cuadrado(gol);Rashford(gol);Muriel(gol);Henderson(sbagliato);Uribe(sbagliato);Trippierd(gol);Bacca(sbagliato);Dier(gol).

 

TABELLINO

COLOMBIA(4-3-2-1): Ospina;Arias (116’Zapata),Mina,Sanchez,Mojica;Barrios,Carlos Sanchez (79′ Uribe),Lerma; (61′ Bacca),Cuadrado,Quintero (88′ Muriel);Falcao. Pekerman

INGHILTERRA(3-4-3): Pickford;Walker (113′ Rashford),Stones,Maguire;Trippier,Henderson,Alli (81’Dier),Young (102’Rose);Lingard,Kane,Sterling (88′ Vardy). Southgate

COMMENTA L'ARTICOLO