Foto: profilo Twitter Milan

In diretta a TMW Radio, durante Maracanà, è intervenuto mister Gianni Di Marzio. Ecco le sue parole:

Juventus-Roma sfida anche tra due grandi allenatori con due stili differenti. Chi è più “Special” al momento?

“Mourinho, perché è riuscito a mettere a posto la squadra anche dal punto di vista difensivo, ha già dato una mentalità alla sua squadra, anche se ancora non ho visto un bel gioco. Allegri è ancora in una fase in cui è un cartiere aperto. Non è ancora riuscito a dare una posizione vera a Chiesa e Kulusevski. Ha abbassato come play Locatelli, ma ha bisogno di un altro in quel ruolo. Lo vedo ancora in confusione Allegri. Dovrebbe portare alto a sinistra Chiesa, ma gli manca una vera prima punta. Non vedo Chiesa in quel ruolo”.

Juve ancora in corsa per lo Scudetto?

“Io Napoli e milanesi le metto in lotta e se ne sono già andate, poi le altre si giocano un posto per la Champions. E qui c’è la Juventus”.

Rinnovo Insigne: chi prenderebbe da parte ora tra il giocatore e il presidente?

“Considerando la linea seguita da ADL quest’anno ma non solo, in linea con il fair play economico, credo che il giocatore, anche se campione europeo, ha ricevuto un’offerta importante. Per i prossimi 5 anni dico al giocatore di mettere la firma, altrimenti diventa un grosso dolore anche per una squadra che sta lottando per lo Scudetto”.

Juve-Roma, quali le assenze più importanti?

“Quella di Abraham si farà sentire, perché è un giocatore importantissimo per la Roma. Ma anche il centrocampo della Juventus è un rebus. Bisognerebbe sistemarlo bene”.

Leggi anche: Milan, che botta! Out Maignan per infortunio: dovrà operarsi al polso sinistro

Articolo precedenteMilan, Mirante può entrare in lista UEFA per via del cambio di un portiere infortunato
Articolo successivoRinnovo Pioli, parla l’agente: “Naturale che si parli del suo contratto, ma non affrettiamo le cose”