Denunciati 49 tifosi interisti prima di Juventus-Inter

L’episodio risale al 7 Marzo

Il giorno prima della partita scudetto tra Juventus e Inter, 49 tifosi dell’Inter sono stati sanzionati per violazione delle norme di contenimento del coronavirus. La vicenda è nata quando 350 tifosi interisti si erano radunati fuori dal centro sportivo, Appiano Gentile, per sostenere la squadra che sarebbe partita poche ore dopo con il pullman in direzione Torino. Di quelle 350 pagano 49 persone, che oltre a non aver dato preavviso, avevano agito in violazione delle disposizioni del Decreto Legge del 23 Febbraio 2020 per favorire il contenimento e la gestione dell’emergenza Covid-19. La causa è l’ammasso senza dispositivi di protezione e senza distanza di sicureza. La polizia ha usufruito delle riprese effettuate dal personale della Polizia Scientifica della Questura di Como per identificare i responsabili e deferirli all’Autorità Giudiziaria.

Foto: Wiki Inter