De Zerbi polemico: “Assurdo che ci accusino di aver falsato il campionato”

Fonte foto: Profilo Twitter Sassuolo
Sorry! You are blocked from seeing ads

SEGUICI SU

Roberto De Zerbi non le ha mandate a dire nell’ intervista post-partita del Sassuolo, pareggiata per 2-2 contro la Roma. Oltre a dichiararsi molto soddisfatto per la prestazione della sua squadra, l’ allenatore degli emiliani ha voluto rispondere alle polemiche suscitate dall’ esclusione dei giocatori tornati dagli impegni con la Nazionale italiana, dove era stato individuato il rischio di un focolaio Covid. Di seguito le sue parole a riguardo: “Ci tenevo molto a questa partita: ho trovato assurdo che per esserci comportati correttamente siamo stati accusati di falsare il campionato. Noi abbiamo agito secondo coscienza. Non voglio discutere su cosa fanno gli altri, ma trovo assurdo che si sia contestato questo: solo nel calcio…” De Zerbi ha proseguito lanciando una frecciata alle Asl che hanno deciso di far rinviare alcune partite a causa di qualche caso positivo: “Ci sono Asl, a Milano e Torino, che rinviano le partite per 4-5 casi, noi prendiamo una decisione giusta e passiamo per quelli che falsiamo il campionato. E io non ci sto”.

Fonte: Tuttosport.com

LEGGI ANCHE: Igli Tare su Simone Inzaghi: “La prima scelta della Lazio è lui”

LEGGI ANCHE: Sampdoria, Quagliarella: “Rinnovo? Nessuna chiamata, vado per la mia strada”

COMMENTA L'ARTICOLO
Sorry! You are blocked from seeing ads