de Ligt replica a Patrick Kluivert: “Le sue sono solo supposizioni”

Matthijs De Ligt, difensore della Juventus
Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

de Ligt: il corteggiamento del Barcellona, la scelta della Juve

Mathijs de Ligt è stato l’osservato speciale in casa Juventus. 80 milioni per il colpo bianconero dell’estate, tanta attesa e qualche scivolone in questo inizio di campionato per il giovane difensore olandese. Giocatore che era stato fortemente corteggiato anche dal Barcellona, come confermato nei giorni scorsi da una vecchia gloria blaugrana e meteora del nostro calcio come Patrick Kluivert.

Il rimpianto di Kluivert per non aver portato de Ligt al Barça

L’ex attaccante del Milan aveva rivelato di aver cercato di convincere il difensore a scegliere il Barça anche attraverso suo figlio Justin, ex compagno di de Ligt e attualmente in forza alla Roma. «È un gran difensore, ma alla fine ha deciso così e credo se ne sia un po’ pentito», aveva commentato l’ex calciatore riguardo l’approdo di Mathijs alla Juventus.

La replica del difensore bianconero

Non si è fatta attendere la risposta del difensore juventino al suo illustre connazionale:«Per quello che mi hanno pagato sapevo che mi avrebbero osservato attentamente e la situazione è un po’ peggiorata dopo la partita con il Napoli. Sono comunque contento di come sto giocando e sto cercando di migliorare sempre più. Non mi sono pentito di essere andato alla Juve. Quelle di Kluivert sono soltanto supposizioni.», ha chiosato de Ligt.

FOTO: Facebook Juventus FC.

COMMENTA L'ARTICOLO