De Laurentiis a Insigne: “A Napoli è scomodo, cambi atteggiamento”

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

De Laurentiis punzecchia il suo capitano

Intervenuto a margine della firma della convenzione per lo Stadio San Paolo, il patron del Napoli, Aurelio De Laurentiis, si è soffermato su diversi temi riguardanti la sua squadra. Il più caldo in queste settimane è stato quello inerente al futuro del capitano Lorenzo Insigne e al suo rapporto con l’allenatore Carlo Ancelotti. 

Bordata di ADL a Insigne: “cambi atteggiamento”

In merito all’incontro avvenuto ieri tra il calciatore, Ancelotti e il DS Giuntoli, il presidente De Laurentiis ha tagliato a corto, lanciando una piccola frecciatina a Insigne:«Ieri non ero presente al summit tra Raiola, Insigne e Ancelotti. Il problema di Lorenzo è che deve capire cosa vuol fare da grande, perché ha sempre avuto un atteggiamento di scomodità verso Napoli. Lo capisco e lo proteggo, mi piace e mi è simpatico però lui ha sempre sentito scomodo l’ambiente napoletano. Bisogna che cambi atteggiamento.»

Il futuro di Insigne è ancora a Napoli?

ADL, come al solito, è stato estremamente chiaro. La questione del rinnovo (non affrontata, a quanto pare, nell’incontro di ieri) è ancora calda, così come quella dei recenti screzi con il mister. Sarà interessante capire come reagirà Insigne a questa bordata (nemmeno troppo sottile) del suo presidente. Lo scopriremo solo vivendo.

Foto: Facebook Aurelio De Laurentis.

COMMENTA L'ARTICOLO