DAZN:”No offerte singole sui diritti d’archivio”

Fonte foto: Logo Serie A

Smentita di DAZN su offerte singole per diritti d’archivio

DAZN si appresta a confermare i suoi impegni con la Lega Serie A relativi alla trasmissione delle gare di campionato per il triennio 2021-2024. A tal proposito però c’è da registrare una smentita ufficiale riguardo offerte singole ai club per i diritti d’archivio, ossia per la trasmissione delle immagini dopo l’ottavo giorno.

Il comunicato dell’azienda

«In riferimento alle notizie comparse nelle ultime ore su alcuni organi di informazioni, DAZN precisa che nessuna offerta è stata fatta alle singole squadre relativamente ai diritti di archivio, ovvero i diritti di trasmissione delle immagini dopo l’ottavo giorno», si legge in una nota dell’azienda. Il comunicato è riferito ad alcune notizie apparse ieri su alcuni media secondo cui le offerte individuali per i diritti d’archivio sarebbero stati decisivi nella partita per i diritti TV del triennio 2012-2024. Nello specifico la piattaforma web avrebbe presentato delle offerte più remunerative a Juventus Inter. Intanto sul tema dei diritti televisivi è prevista un’altra assemblea di lega oggi. Difficile ancora che arrivi la fumata bianca.

Leggi anche: Bologna, stadio temporaneo per i lavori al Dall’Ara: Saputo investe 15 milioni

ULTIME NOTIZIE