Crotone-Juventus il giorno dopo: la Vecchia Signora è nuda senza CR7

Crotone-Juventus CR7

Crotone-Juventus, altro pareggio stentato per gli uomini di Andrea Pirlo sul campo dei calabresi neopromossi

Crotone-Juventus, ultimo anticipo della quarta giornata di Serie A, si è concluso in parità sul risultato di 1-1. Altro pareggio per la squadra di Andrea Pirlo che concede un punto ai pitagorici neopromossi. Questa volta la Juve fa fatica senza il suo uomo simbolo Cristiano Ronaldo, fermato dal Covid. Contro il Crotone l’involuzione dei bianconeri senza CR7 è sembrata ancor più evidente rispetto all’ultima gara giocata contro la Roma.

La Vecchia Signora è nuda senza CR7

Aldilà di episodi sfavorevoli (rigore di Simy, espulsione di Chiesa e gol annullato a Morata), Crotone-Juventus ha visto la squadra di Pirlo compiere un altro passo indietro soprattutto sul piano del gioco. Il 3-4-3 varato dal neo tecnico bianconero con Kulusevski e il debuttante Portanova a sostegno di Morata ha funzionato solo in parte senza CR7 e si è imbattuto in una difesa crotonese ben organizzata. Il migliore dei tre è stato lo spagnolo che avrebbe segnato una doppietta decisiva se il VAR non avesse annullato il secondo gol per fuorigioco a dir poco millimetrico. Il nuovo acquisto Chiesa, schierato nei quattro di centrocampo, è stato protagonista di una prestazione agrodolce: buoni segnali di intesa (nonostante un solo allenamento alle spalle) con Morata, il tutto vanificato dall’ingenua espulsione. Kulusevski meno brillante del solito.

Pirlo condizionato dalla Champions?

Inevitabilmente però i fari sono puntati sull’allenatore. Anche ieri Pirlo ha sorpreso tutti con qualche scelta decisamente coraggiosa. Soprattutto quella dell’esordio di Portanova nel tridente d’attacco e la conferma di Frabotta (anche per cause di forza maggiore). Scelte dettate probabilmente dal rientro dopo la sosta delle nazionali e probabilmente anche dalla Champions League che incombe. Certo con Dybala non ancora al top, Ramsey out e Mckennie anche lui fermato dal Covid, il tecnico juventino non aveva molte alternative. Tuttavia l’assenza di Cuadrado dall’undici titolare è un lusso che questa Juve non può ancora permettersi. Infine una nota sui due mediani: non male la prova di Bentancur, mentre da Arthur era lecito attendersi qualcosa di più sul piano della personalità. Insomma, Crotone-Juventus ha dimostrato che la nuova Vecchia Signora è ancora un cantiere aperto, soprattutto senza CR7.

FOTO: Juventus FC Twitter.