HOME>COPPE>Coppa Italia, Inter-Cagliari 4-1. Conte: “Mercato?….”.

Coppa Italia, Inter-Cagliari 4-1. Conte: “Mercato?….”.

Di Alberto Zenofonte - il 14 Gennaio 2020
Inter, l'allenatore Antonio Conte

L’Inter strapazza il Cagliari per 4-1 in Coppa Italia, i nerazzurri di Antonio Conte sbloccano la gara dopo appena 20 secondi con Lukaku che sfrutta al meglio l’errore difensivo ospite, al 22’ arriva poi il raddoppio di Borja Valero che da due passi insacca.

Ad inizio ripresa l’Inter cala il tris al 49’ firmato sempre Romelu Lukaku (doppietta personale), prezioso il cross di un ispiratissimo Barella.

Negli ultimi 20’ cresce il Cagliari e accorcia le distanze al 72’ con Oliva ma 8’ dopo Ranocchia firma il 4-1 finale. [MERCATO INTER]

LE PAROLE DI ANTONIO CONTE DOPO LA GARA:

“Ottima risposta da parte di tutti i ragazzi, parecchi non giocavano da un po’, sono contento per le risposte positive come quelle di Dimarco, Lazaro, Borja si è confermato, contento anche per Alexis, ci vuole ancora un po’ per vedere il vero Sanchez, oggi ha dimostrato che c’è. Con questi ragazzi c’è buona sintonia, hanno volgia di fare, soddisfatto di questo gruppo”.

Scudetto? “Abbiamo fatto un girone d’andata importante, tutti si sono fatti trovare pronti, le difficoltà ci hanno fortificato , il ritorno sarà difficile, bisognerà lottare e crescere, serve pazienza”

Lukaku? “Non mi piace parlare dei singoli, oggi sta dimostrando la sua forza, ha margini di miglioramento come tutti, lavorare per migliorare, la disponibilità c’è”

Inter meglio in trasferta? “No assolutamente, in casa abbiamo pareggiato con squadre forti e perso la Juve, io giocherei sempre in casa…”

Come hai fatto a cambiare tutto in così poco tempo? Aspettative? “Io penso che la cosa positiva è aver stabilito feeling con i ragazzi, hanno sposato la mia filosofia, ci stiamo lavorando, i ragazzi sono molto ricettivi. Sul finale l’ammonizione di Sensi mi ha fatto arrabbiare, dobbiamo evitare di prendere gol”

Mercato? “Il Direttore è stato molto chiaro, non ci sono tanti soldini, dobbiamo essere bravi a cercare situazioni che ci portino benefici, fare operazioni a buon mercato, le idee ci sono e non c’è da spendere tanto…”

Lascia un commento

Loading...

Lascia un commento