Come on Inghilterra! Svezia dominata 2 a 0, gli inglesi volano in semifinale!

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Dopo il crac del Basile, si fa trovare pronta la favorita Inghilterra che batte 2 a 0 la Svezia, grazie alle reti di Maguire e Alli e un Pickford decisivo nel blindare la propria porta. Si chiude qui dunque il sorprendente mondiali dei gialloblu, lanciando gli inglesi alle semifinali che mancavano da 28 anni.

Nessuna sorpresa negli schieramenti delle due compagini che si affrontano nel primo dei due quarti tutti europei. In una Samara Arena gremita di tifosi, l’Inghilterra cerca di fare la partita con gli svedesi che si dimostrano ancora una volta una squadra molto ostica da affrontare. Infatti a parte le due punte Berg e Toivonen le due linee dei centrocampisti e difensori giocano molto strette e a ridosso della propria area di rigore. L’atteggiamento ultra-difesivo della squadra capitanata da Granqvist limita e non poco il gioco degli inglesi che riescono a trovare solo un’occasione con il solito Kane, il cui tiro però finisce a lato. Al 30′ però arriva da corner di Young il goal di Maguire che con uno stacco poderoso porta in vantaggio la nazionale dei Tre Leoni. Il goal subito su gioco aereo, la miglior caratteristica della formazione del C.T. Andersson, è un macigno per il morale della Svezia che rischia di capitolare quando Sterling viene lanciato per due volte solo davanti al portiere, ma spreca malamente entrambe le opportunità.  Si chiude dunque la prima frazione col vantaggio di 1-0 per gli inglesi.

La ripresa parte col botto quando Berg viene pscato solo in area, ma Pickford si supera e gli sbarra la strada. L’occasione avuta è solo un caso perchè la squadra del C.T. Southgate domina gli avversari grazie ad una tecnica superiore, come quando al 59′ Lingard effettua un cross di prima al bacio sulla testa di Alli che porta i suoi sul 2-0. Grazie al vantaggio maturato l’Inghilterra decide di abbassare il baricentro e il ritmo della gara e la Svezia reagisce sfiorando il goal prima con Claesson e poi ancora una volta con Berg, neutralizzati entrambi da un super Pickford. Alla lunga si fanno sentire i 120′ giocati dalla formazione inglese che pesano sulle gambe dei giocatori, sempre imprecisi negli ultimi metri. Così Southgate blinda il risultato mandando in campo Dier e Delph, che danno più copertura e sicurezza alla conduzione del gioco. Si chiude così la partita sul 2-0 con i tifosi inglesi che possono esultare e sognare la vittoria finale del torneo, vinto per l’unica volta nell’edizione giocata in casa nel 1966.

IL TABELLINO

SVEZIA (4-4-2): Olsen; Krafth (85′ Jansson), Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Larsson, Ekdal, Forsberg (65′ Olsson); Berg, Toivonen (65′ Guidetti). C.T. : Andersson

INGHILTERRA (3-4-3): Pickford; Walker, Maguire, Stones; Trippier, Henderson (85′ Dier), Alli (77′ Delph), Young; Lingard, Kane, Sterling (91′ Rashford). C.T. : Southgate

RETI: 30′ Maguire (I), 59′ Alli (I)

COMMENTA L'ARTICOLO