Cobolli Gigli: “Paratici e Nedved non all’altezza, Marotta è andato via perché non voleva Ronaldo”

Durante la trasmissione Maracanà su TMW Radio, Giovanni Cobolli Gigli si è soffermato a parlare della Juventus e della situazione della società bianconera. Ecco alcune dichiarazione dell’ex presidente: “Nedved e Paratici non sono a livello della Juventus, Pavel è un grandissimo campione ma non è capace a fare il vicepresidente. Se Allegri e Marotta fossero ancora alla Juve le cose sarebbero migliori. Marotta è andato via perché non condivideva l’acquisto di CR7. Agnelli ha sbagliato a cedere alle pressioni per comprare Sarri, anche io sbagliai nel prendere Ferrara. Per quanto riguarda Dybala, è stato uno dei migliori lo scorso anno ma ho la sensazione che venga trattato come un oggetto. Lo vedo al centro del progetto per il prossimo anno, ma senza Ronaldo che io non avrei preso. Il portoghese è costato quasi 1 milione a gol. Chiesa mi è piaciuto molto, mentre Morata ha fatto più di quanto richiesto, da loro due si può costruire qualcosa. La Juventus non avrà un contraccolpo psicologico in campionato, ma non credo si possa credere allo Scudetto.”

LEGGI ANCHE: Ronaldo costa troppo alla Juve, non è da escludere un addio a fine stagione 

Clicca QUI per vedere la sintesi di Juventus 3-1 Lazio.

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Tutte le notizie su Champions League . Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale. Potrai trovare notizie dalla Serie A ai dilettanti.

Sorry! You are blocked from seeing ads