Chiude la pagina Facebook ‘Sarrismo gioia e rivoluzione’: “Ha tradito se stesso”

Logo pagina Facebook Sarrismo gioia e rivoluzione
Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

L’ufficialità di Maurizio Sarri alla Juventus ha scatenato non poche polemiche. La pagina Facebook più seguita sull’ideologia dell’allenatore toscano “Sarrismo gioia e rivoluzione” ha deciso di chiudere i battenti qualche ora fa. Con un lungo ed ultimo comunicato, i creatori della pagina hanno spiegato le loro ragioni. Di seguito lo spezzone più importante: “Se c’è qualcuno che Sarri ha tradito, dunque, quel qualcuno è Sarri stesso. L’allenatore ha avuto la meglio sull’uomo, ha ucciso il comandante. Resta il dubbio, certo, che Sarri fosse un personaggio anti-sistema perché il sistema non lo accettava, non perché lui non accettava il sistema. Appena ne ha avuto l’occasione, non solo lo ha accettato: ci è convolato a nozze”.

LEGGI ANCHE: I tifosi della Juventus perdoneranno il dito medio di Maurizio Sarri?

COMMENTA L'ARTICOLO