Chiellini ha deciso quando smettere di giocare e cosa farà

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Giorgio Chiellini e il suo futuro

Ai box per un infortunio, il difensore della Juventus, Giorgio Chiellini, osserva la sua squadra fuori dal campo. Il calciatore, ne ha approfittato per parlare della sua squadra e del suo futuro da calciatore in una intervista concessa alla Gazzetta dello Sport.

“Due anni e poi smetto”

Trai i tanti temi toccati, non poteva che esserci il futuro dopo il calcio per Chiellini:«Giocherò per altri due anni, non di più. Poi vorrei intraprendere una carriera dirigenziale ma senza fretta: i calciatori non devono pensare di essere pronti per un altro ruolo il giorno dopo del ritiro.». Il futuro non è però su una panchina come allenatore:«Il mestiere dell’allenatore è totalizzante. Non basta la tattica, devi essere un buon leader psicologo.»

Chiellini, la Nazionale e il “cruccio” Champions

Non solo, sulla Nazionale il saggio Giorgio si è espresso così:«A Mancini ho detto che voglio essere pronto per l’Europeo, anche perché sarà la mia ultima manifestazione con la maglia azzurra.». Infine, il grande cruccio della Champions League:«In questi anni non siamo stati capaci di gestire le finali raggiunte e abbiamo perso alcune partite in maniera rocambolesca. In particolare, quella dello scorso anno contro l’Ajax: sono convinto che se fossimo passati, saremmo arrivati in finale. Ma non è finita…»

Foto: Giorgio Chiellini, Official Twitter.

COMMENTA L'ARTICOLO