Cavani confessa: “Se ho rifiutato la Juve è solo per il legame che ho con i napoletani”

Edinson Cavani, ex attaccante del Napoli
Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Di seguito le parole dell’ex attaccante del Napoli, Edinson Cavani: “In passato ho rifiutato i bianconeri”

Non potevo andare alla Juve. Ho un rapporto fantastico con i tifosi del Napoli“. Queste le parole del neo attaccante del Manchester United, Edinson Cavani, che in un’intervista per Mondonapoli ha rivelato un retroscena di mercato che lo aveva visto vicino alla Juventus.

Sul murales a lui dedicato a Napoli: “L’ho visto ed è stata un’emozione unica. L’ennesima dimostrazione d’affetto da parte di Napoli che non dimenticherò mai. L’emozione si è raddoppiata vedendo i miei figli ammirare quel murales. Non si può spiegare”.

Poi, il ringraziamento ai tifosi del Napoli: “Gli sarò sempre riconoscente. È per questo motivo che ho detto di no a tanti club italiani tra cui la Juventus, che mi ha chiamato spesso, ed anche l’Inter. Non potevo fare un gesto del genere ai napoletani. Se penso a Napoli penso alla gioia, perché so che ho fatto tanto per loro e loro mi continuano ad omaggiare con tutto questo”.

LEGGI ANCHE: Sì del Governo agli spostamenti tra Comuni a Natale e Capodanno.

Foto: Profilo Twitter EdiCavani Official

COMMENTA L'ARTICOLO