Capello-Bergomi: alta tensione al Club

Dibattito Capello-Bergomi

Momenti di dibattito acceso in occasione di Sky Calcio Club. Fabio Capello, intervenuto a proposito del tema legato al lungo ritiro per le squadre di Serie A, si è detto favorevole: “Cosa vuoi che sia un ritiro? C’è gente che perde il lavoro, cosa sarà mai un ritiro di 40 giorni per i calciatori?”. Bergomi ha replicato così: “Sei demagogico. Bravo, ora con questa frase prenditi l’applauso”. Molto irritato l’ex difensore interista che non ci sta alle parole di Capello.

Anche Di Canio protagonista

Il dibattito si fa più acceso. Bergomi: “Ripresa? Noi sottovalutiamo l’aspetto psicologico per il ritiro da qui a fine campionato. Questi ragazzi sono giovani, l’aspetto psicologico è importante, ognuno ha una sensibilità diversa. Come reagiscono i calciatori? Io mi sarei buttato per non stare in ritiro. E non tiriamo in ballo il discorso dei soldi.Di Canio interviene opponendosi alle dichiarazioni di Bergomi: “Non c’entra niente. Io ci andavo di corsa in ritiro, ci stavo 50/60 giorni per fare ciò che ho praticato da bambino, per sfogarmi e per sapere di essere importante a livello di sfogo sociale. Fanno tamponi a tutti in ritiro, mi sarei chiuso volentieri. Il rischio 0 non ci sarà mai, per questo mi arrabbio. Domani posso andare a correre dall’altra parte di Roma in modo libero. La leggerezza ci sarà, anche i giocatori potranno fare errori, questo dico.” La discussione si è chiusa con Bergomi che da ancora una volta, del “demagogico” a Capello che smentisce. Caressa mette la parola fine.

Fonte foto: Wikipedia