Cannavaro alla BoboTv: “Sono pronto ad allenare in Europa. Su Cassano…”

Sorry! You are blocked from seeing ads

Di seguito le parole di Fabio Cannavaro, ex difensore della nostra Nazionale, sul suo futuro da allenatore: “Tutti adorano Guardiola. A me piace più la scuola tedesca”

Pronto per fare la mia prima esperienza in Europa“. Queste le parole di Fabio Cannavaro, allenatore del Guangzhou, ai microfoni della BoboTv (appuntamento fisso con Vieri, Adani, Cassano e Ventola). Tanti i temi affrontati dall’ex capitano della nostra Nazionale, dalla sua esperienza in Cina fino al ricordo con Cassano dei tempi di Madrid.

Sull’esperienza in Cina: “14 partite e 11 vittorie, +8 dalla seconda, i playoff e abbiamo perso in finale. In tre anni sono riuscito a cambiare la squadra, da una media di 33 anni a 23. Primo, secondo, primo, secondo, con numeri importanti. Adesso mi sento pronto per l’Europa, anche se ho un contratto importante con la mia società di due anni, con clausole importanti però devo dire che l’obiettivo è tornare e mettersi alla prova, per capire se il sistema che ho, che sta funzionando in Cina, può funzionare anche lì”.

Sui suoi punti di riferimento da allenatore: “Se sono più Simeone o Guardiola? Tutti adoriamo Guardiola, ma a me piace molto la scuola tedesca. Nel mondo di oggi se non proponi nulla non puoi allenare”.

Su Cassano: “Non ci sono i Cassano a disposizione. Con la mia testa avresti vinto cinque Pallone d’Oro. Con te mi sono fatto tante di quelle risate a Madrid… parlava in barese stretto a tutti i compagni (ride, ndr)”, come riporta ITASportPress.

LEGGI ANCHE: Mourinho su Lampard: “Il calcio delle volte sa essere crudele”.

SEGUICI SU

COMMENTA L'ARTICOLO
Sorry! You are blocked from seeing ads