Cagliari-Lazio 0-2, Inzaghi: “Abbiamo strameritato. Bravissimo Pippo. Non ho prolungato ancora il contratto perché il presidente é impegnato “

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Comincia bene il campionato della Lazio di Simone Inzaghi. 2-0 importante e meritato contro un Cagliari assente nel primo tempo. I rossoblù rimangono ad 1 punto, mentre i biancocelesti conquistano i primi 3. Adesso una settimana di fuoco per la Lazio, con due big match contro Atalanta e Inter all’Olimpico.

LA PARTITA

Primo tempo con una Lazio arrembante. Al 4′ la rete del vantaggio di Lazzari che deposita a porta vuota sull’assist di Marusic. Il dominio degli uomini di Inzaghi non permette al Cagliari di ripartire e provare azioni offensive. Il super bomber Ciro Immobile entra in partita con un tentativo di rovesciata, che finisce alto non di molto. Biancocelesti pericolosissimi poi con Milinkovic che davanti a Cragno non riesce a superare l’estremo difensore. Il portiere si oppone anche sul tiro piazzato di Immobile, servito da una palla perfetta di Luis Alberto. Unico vero pericolo dei padroni di casa la punizione dal limite di Joao Pedro, che fischia vicino al palo di Strakosha

Meglio il Cagliari ad inizio secondo tempo. Erroraccio clamoroso di Simeone a porta vuota dopo una respinta di Strakosha su Joao Pedro. Episodio che avrebbe potuto cambiare il corso della gara. Poche occasioni, ma molto gioco a centrocampo. Lazio vicina al raddoppio alla mezz’ora con Milinkovic da fuori. Si distende molto bene Cragno, che evita il secondo gol. I rossoblù spingono ma non si rendono pericolosi. Il raddoppio dei biancocelesti arriva grazie ad uno splendido contropiede di Marusic che poi serve Immobile. La scarpa d’oro non sbaglia e fa 2-0. Ultimi minuti di gestione da parte dei giocatori di Inzaghi.

MARCATORI: 4′ Lazzari (LA), 74′ Immobile (LA)

DICHIARAZIONI POST-PARTITA: SIMONE INZAGHI

Sulla vittoria del Benevento

“Complimenti a Pippo. Perché era una partita tosta ed é riuscito a vincere. Mi hanno informato del successo a 60 secondi dalla fine di Cagliari-Lazio”

Sulla Lazio di oggi

“Penso che il problema post lockdown fosse a livello di rosa. Adesso ho qualche rotazione in più in attacco. Ci sono ancora problemi in difesa. Sono molto contento perché i ragazzi si erano allenati bene. Vittoria strameritata”

Sul fratello Filippo Inzaghi

“Sono felice per me e per lui. Un pensiero va anche ai miei genitori, che si saranno dovuti impegnare per guardare entrambe le partite. É in una società che gli mette a disposizione tutto. Ha fatto delle richieste ed é stato accontentato. Per tanti anni lo vedremo in Serie A”

Sul contratto da prolungare

“Non l’ho ancora prolungato perché il presidente é molto impegnato. L’ha detto prima della gara Tare, ma ci sará il tempo per fare tutto”

Fonte foto: Lazio Instagram

COMMENTA L'ARTICOLO