Cagliari, Di Francesco rischia: Semplici potrebbe essere il sostituto

Fonte foto: Logo Cagliari

Leonardo Semplici potrebbe incontrare il Cagliari per sostituire Di Francesco sulla panchina dei sardi

Secondo quanto riportato da un tweet di Alfredo Pedullà nella giornata di oggi, sabato 20 febbraio, Leonardo Semplici dovrebbe incontrare la dirigenza del Cagliari per fare il punto sulla situazione in casa rossoblu.

Dopo l’ennesima sconfitta per Di Francesco, sono quattro nelle ultime cinque partite e la zona salvezza sempre più lontana (cinque punti dal Torino vincitore contro il Cagliari nell’ultimo turno di campionato), il tecnico dei sardi rischia seriamente l’esonero.

La carriere di Leonardo Semplici

Leonardo Semplici, il possibile nuovo tecnico del Cagliari, è un allenatore esperto capace di proporre un buon calcio e vincere anche ambiti premi.

La sua carriera da allenatore inizia nel 2004 al Sangiminiano per poi passare al Valdarno, Arezzo, Pisa e alla consacrazione che lo vede allenare la Fiorentina primavere dal 2011-2014, e lanciare talenti come Federico Bernardeschi. Dopo l’avventura in viola, Semplici sposa il progetto Spal nella stagione 2014,  ottenendo due promozioni nel giro di due stagioni con il club ferrarese capace di vincere il campionato di Serie B nella stagione 2016/17. Il tecnico toscano rimarrà alla Spal fino all’esonero nel 2020.

Il palmares individuale di Leonardo Semplici

Stagione 2008/09: panchina d’argento Seconda Divisione;

Stagione 2015/16 panchina d’oro Lega Pro

Stagione 2016/2017 panchina d’argento

Consulta anche: Nainggolan arrabbiatissimo per la sostituzione 

Consulta anche: Di Francesco a rischio: Montella papabile sostituto 

Fonte: TorinoGranata.it

 

 

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.