Cabrini avverte Pirlo: “La Juve non aspetta nessuno”

Fonte foto: Profilo Twitter Juventus

Antonio Cabrini ha rilasciato un’intervista a “La Gazzetta dello Sport”, nella quale ha parlato delle sue due ex squadre che si sfideranno domani, ossia Juventus e Atalanta. Queste le sue parole: “I miei calciatori preferiti di queste due squadre sono Dybala e Ilicic più di Ronaldo, Muriel e gli altri. Non capisco molto le discussioni su Cristiano. Un calciatore che segna 30 gol a stagione, per me rimane sempre. Ronaldo  ha una squadra che gioca per lui, ma mi sembra che ora vada anche a cercarsi le occasioni da gol“. L’ex calciatore ha espresso la sua opinione su Andrea Pirlo, elogiandolo ma mettendolo anche in guardia: “Io credo che Pirlo sia un ottimo tecnico. È vero, non ha esperienza però era un allenatore già in campo. Magari non sarà un leader che urla e scuote i giocatori, ma alzare la voce non è sempre la cosa migliore. In tutto questo, c’è una questione da considerare… La Juventus non aspetta nessuno. Tutti alla Juve dipendono dai risultati, è sempre stato così. Se Pirlo vincerà la Coppa Italia e si qualificherà per la Champions League, il suo primo anno non potrà certo essere buttato“.

Fonte: Calciomercato.com

Leggi anche: Napoli-Inter, probabili formazioni e dove vederla in TV

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.