Brambati: “Conte aspettò la Juventus prima dell’arrivo di Sarri. Andò via perché gli mentirono”

Foto: profilo Twitter Juventus

Massimo Brambati, ex calciatore, è intervenuto durante la trasmissione Maracanà su TMW Radio, parlando del rapporto fra Antonio Conte e la Juventus: “Conte l’ideale per far ripartire la Juventus? Sai chi prendi in casa e per questo Agnelli non l’ha voluto. I due erano grandi amici poi hanno litigato e si sono separati dicendosene di tutti i colori. Conte ha anche aspettato una chiamata dalla Juve dopo l’addio di Allegri e prima dell’arrivo di Sarri. Quando andò via dalla Juve lo decise già a maggio. Agnelli riuscì a convincerlo a restare chiedendo chi volesse e quali persone invece non volesse vicine. Conte non voleva più due calciatori e una persona all’interno del club. Doveva arrivare un calciatore che poi non è arrivato ma gli hanno raccontato una bugia, ossia che non ci fu mai una trattativa“.

LEGGI ANCHEJuventus, Ibrahimovic sugli scudetti revocati: “Nessuno ce li può togliere, vinti con sudore e fatica”

LEGGI ANCHEFiorentina, Palmeri: “Rifiuto Vlahovic ha solo una spiegazione: Juventus. Ha spinto a chiudere qualsiasi porta”