Bologna, Bigon: “Ibra? Ci fu solo un contatto con Mihajlovic”

Il direttore sportivo del Bologna, Riccardo Bigon, ha parlato ai microfoni di Sky Sport pochi minuti prima del fischio d’inizio:

Che aspettative avete per questa partita? Che Milan vi attendete? “La partita sulla carta è molto complicata, ma siamo fiduciosi di poter far bene e portare a casa qualcosa. Lo vedi dalla formazione, hanno spinta, sono davanti e devono restarci. Hanno impostato una partita aggressiva e per questo sarà ancora più complicata, ma il Bologna ha le sue frecce e siamo convinti di poterli mettere in difficoltà. La squadra anche con la Juve ha creato, bisogna cercare di essere concreti: creeremo sicuramente dei problemi al Milan, ne subiremo anche, quindi dovremo essere bravi a tenere botta”.

Il Bologna interverrà sul mercato? “L’abbiamo detto più volte: l’obiettivo era mettere un tassello in difesa ed è la prima cosa che abbiamo fatto, poi abbiamo fatto lo scambio Calabresi-Faragò per dare un po’ di energia a una zona che non stava funzionando. Davanti abbiamo sempre cercato qualcosa per cui valesse la pena: dovessimo trovare una soluzione che riteniamo abbia senso la faremo, altrimenti andremo avanti così. Noi crediamo in questo gruppo, non abbandoniamo i calciatori e cerchiamo di dare continuità al lavoro. Stanno crescendo, dovremo essere bravi nel girone di ritorno a prenderci quello che ci è mancato. Se in questi ultimi due giorni troveremo la soluzione giusta procederemo, ma tenendo fede alla nostra filosofia e alla fiducia che abbiamo nei giovani”.

Quanto siete stati vicini a Ibrahimovic? “Non siamo mai stati vicini, senonché Ibra e Mihajlovic da grandi amici si erano sentiti quando Ibra aveva deciso di tornare in Europa e avrebbe preso in considerazione le opportunità che gli sarebbero capitate. Quando è arrivato il Milan ha scelto quell’opportunità e i fatti gli hanno dato ragione. Tolto quel contatto col mister altro non c’è stato, ci avvisò che aveva deciso per il Milan”.

Fonte: TMW

LEGGI ANCHE: DI FRANCESCO: “IL RINNOVO MI HA RESPONSABILIZZATO”

ULTIME NOTIZIE