Benevento-Lazio 1-1. Simone Inzaghi: “Rammarico per il primo tempo, siamo delusi”

inzaghi
Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

La sfida tra i fratelli Inzaghi finisce in pareggio al Vigorito. Succede tutto nel primo tempo con Immobile che apre le marcature al 25′ con una splendida volée sul cross di Milinkovic . I Biancocelesti continuano a spingere e sfiorano il raddoppio con un palo di Luis Alberto 3 minuti più tardi. Sullo scadere del primo tempo però Schiattarella rimette le cose a posto con un gran sinistro che finisce all’angolino dopo una mischia in area. Seconda parte di gara con poche emozioni, Lazio che fa la partita senza mai incidere, Streghe che provano a ripartire quando possono. Punto vitale per Pippo che smuove la classifica, punto che non serve a nulla per la rincorsa di Simone.

Parole Simone Inzaghi

Sulla partita: “I ragazzi hanno provato a vincere in tutti i modi, anche se non dovevamo prendere gol sul finale del primo tempo e dovevamo farne un altro. Di contro abbiamo trovato una squadra in salute che ci ha dato filo da torcere e con buoni giocatori. Abbiamo fatto un ottimo primo tempo ma qualcosa ci manca perchè dopo un primo tempo così e dopo un palo non puoi andare al riposo sull’1-1”

Squadra scarica? “Dopo quel primo tempo era difficile ripetersi, ma abbiamo avuto qualche occasione anche nella ripresa. Veniamo da un tour de force, ci mancano giocatori come Leiva, Acerbi e Fares. Il nostro è un calendario incredibile, siamo sempre al limite. Da qua alla sosta mancano 3 partite, poi si ricomincerà a giocare ogni 2 giorni. Siamo delusi per il risultato, ma questa squadra ha grandi potenzialità”

Luis Alberto? “Ha fatto una grande gara. Era fermo dalla partita di Bruges, gli ho chiesto un sacrificio perchè non è in perfette condizioni. Il suo primo tempo è stato molto buono, sono soddisfatto del suo contributo alla squadra”

foto: Profilo Twitter Serie A

LEGGI ANCHE: JUVENTUS-ATALANTA: I CONVOCATI DI GASPERINI. UNA SORPRESA TRA I 23

COMMENTA L'ARTICOLO