Beccantini: “Flop Champions colpa dell’eccesso di propaganda. Dybala non è un fuoriclasse.”

Fonte foto: Profilo Twitter Juventus
Sorry! You are blocked from seeing ads

SEGUICI SU

Intervenuto sulle colonne del Corriere dello Sport, il giornalista ha espresso il motivo, secondo lui, che ha portato al flop delle italiane in Champions League, facendo poi un raffronto anche con la situazione di Paulo Dybala.

Roberto Beccantini, intervenuto sulle colonne del Corriere dello Sport, ha parlato del flop delle squadre italiane in Champions League, coinvolgendo nel discorso anche Paulo Dybala. Queste le sue parole.

“L’origine della nostra crisi è l’eccesso di propaganda visto che molto, se non tutto, nasce da noi giornalisti. Bastano un paio di gol e scatta l’etichetta di ‘predestinato’. Prendete Dybala: ha colpi da fuoriclasse, ma non è un fuoriclasse. Ha ragione Gasperini: in giro c’è troppa presunzione, petardo che spesso esplode sulla mano del balilla e non sul bersaglio”.

Fonte dichiarazioni: Tuttojuve.com.

Potrebbe interessarti anche: i convocati di Stefano Pioli per la partita con il Manchester United.

COMMENTA L'ARTICOLO
Sorry! You are blocked from seeing ads