Atalanta, il comunicato della Curva Nord dopo il presunto diverbio tra Gasperini e Gomez

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

La Curva Nord bergamasca non resta a guardare. Nonostante non possano recarsi allo stadio per via della situazione pandemica, gli ultras atalantini hanno espresso comunque il loro parere su un comunicato, pubblicato questo pomeriggio. Il presunto diverbio tra l’allenatore Gian Piero Gasperini e Gomez, capitano della squadra, non è passato inosservato. Il tutto sarebbe successo alla fine del primo tempo nel match di Champions League contro il Midtjylland di Martedì scorso. Di seguito riportiamo testuali parole della nota:

LEGGI ANCHE: Atalanta, Gasperini: “Gomez ha bisogno di distrarsi… Aspetto segnali da Ilicic”

“L’Atalanta sta attraversando il miglior momento della sua storia facendo sognare generazioni intere. Inutile negare che è un sogno che tutti aspettavamo da sempre, raggiunto grazie all’unità d’intenti basata sulla compattezza fra squadra-mister-società-tifoseria..la città intera. Abbiamo sempre chiesto serietà, rispetto ed umiltà, perché la maglia che viene indossata ha un valore enorme, che solo la storia insegna. Alti e bassi, vittorie e sconfitte, ma ciò che conta è solo il bene dell’Atalanta. I giocatori vanno e vengono, gli allenatori e i presidenti idem, L’Atalanta resta sempre. Ad oggi forse qualche equilibrio si è rotto all’interno…a noi non interessa il chi ed il come, a solo che la nostra maglia venga onorata, la maglia sudata sempre! Purtroppo, ad oggi, non possiamo fare il nostro sugli spalti, ma ad alta voce diciamo a chiunque mira a destabilizzare un equilibrio acquisito con sacrificio, che qui non c’è posto per gente così, grazie e arrivederci. Sia chiaro, noi facciamo i tifosi, i giocatori facciano i giocatori, e la società faccia il suo, ognuno al suo posto con rispettive responsabilità. È fondamentale in questo caso che il Presidente prenda di petto la situazione, senza delegare a terzi e ricomponga l’equilibrio nello spogliatoio. Domani contro l’Ajax un altro appuntamento per scrivere la storia, vada come vada, ma che venga affrontato con serietà, grinta e compattezza, senza che niente e nessuno possa minare la serenità per affrontare questa battaglia. Fate i bravi”.

Foto: Logo Ufficiale Atalanta Calcio

COMMENTA L'ARTICOLO