Atalanta, Gasperini: “Lammers? Per me resta ma deve giocare. Su Kovalenko vediamo lunedì”

Fonte foto: Profilo Twitter Atalanta

SEGUICI SU

Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta, ha parlato in conferenza stampa presentando la sfida di domani contro la Lazio, valida per la 20a giornata di Serie A. Queste le sue parole riportate da tuttomercatoweb.com.

SULLA LAZIO: “Abbiamo giocato tre giorni fa contro la Lazio, da un punto di vista tattico hai la mente fresca su come affrontare la gara. Abbiamo vinto mercoledì scorso e ci dà voglia di ripeterci anche domani. L’ultima contro la Lazio è stata dura, abbiamo giocato in 10 per 40′ e poi abbiamo anche il Napoli la prossima settimana, sarà un ciclo tosto“.

SUGLI ASSENTI: “Gli assenti di domani saranno Hateboer, Sutalo e Gosens, per il resto siamo tutti“.

SULLA STAGIONE: “Abbiamo fatto un girone d’andata da record, speriamo di fare ancora meglio nel ritorno. Stiamo facendo campionati di alto livello, diventa sempre più difficile fare meglio ma stiamo provando a migliorarci. Cerchiamo di restare il più possibile attaccati al treno di testa, poi vedremo più avanti. Vogliamo stare dentro a tutte le competizioni il più possibile, non è ancora il momento dei bilanci. Stiamo vivendo un bel momento, stiamo crescendo tutti insieme. Stiamo giocando molto bene e otteniamo anche risultati“.

SU LAMMERS: “In questo momento sta facendo molto bene, rispetto alle scorse settimane, stanno bene tutti davanti, giriamo a seconda delle partite. Lammers può giocare in diversi modi, si sta inserendo, arrivava da un campionato diverso. Per me resta ma è chiaro che per una società ci sono anche altre dinamiche, un calciatore deve giocare per avere una crescita in prospettiva“.

SUL MERCATO: “Per il mercato non c’è apprensione siamo a posto così. Per Kovalenko vedremo lunedì, la situazione non è chiara“.

LEGGI ANCHE: Calciomercato, asse Juventus-Atalanta: si lavora per uno scambio

LEGGI ANCHE: Juventus, tentativo per Roberto Piccoli fallito: resterà allo Spezia

COMMENTA L'ARTICOLO