Atalanta, Gasperini sui vaccini per i calciatori: “Vanno indirizzati a chi è più esposto”

Fonte foto: Sito ufficiale Atalanta
Sorry! You are blocked from seeing ads

Durante la sua conferenza stampa, l’allenatore dell’Atalanta ha chiarito la sua posizione riguardo la possibilità di vaccinare tutti i calciatori della Serie A, dimostrandosi contrario a quest’opzione.

L’allenatore dell’Atalanta Gian Piero Gasperini, nel corso della conferenza stampa di vigilia in vista della sfida con l’Udinese, ha parlato anche della possibilità che i calciatori vengano vaccinati, chiarendo la sua posizione in tal merito. Queste le sue dichiarazioni.

“Mi sembra molto difficile, i vaccini sono pochi. Vanno indirizzati a chi è più esposto e speriamo che possano arrivarne di più. In qualche modo siamo molto tutelati e controllati, speriamo che si risolva tutto. Abbiamo fatto 100 tamponi a testa dall’inizio del lockdown”, le parole di Gasp in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro l’Udinese. 

Fonte dichiarazioni: Tuttojuve.com.

Potrebbe interessarti anche: il ritorno di Andrea Cossu a distanza di qualche settimana dal grave incidente.

SEGUICI SU

COMMENTA L'ARTICOLO
Sorry! You are blocked from seeing ads