Atalanta 1-1 Inter, Conte: “Ho perso il furore? Togliete il vino da tavola”

inter
Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Pareggio per 1-1 tra Atalanta e Inter, con gli uomini di Conte che salgono a 12 punti, rimanendo a 1 punto dall’Atalanta. Inter che non approfitta del pareggio tra Lazio e Juventus e scivola a 4 punti dal Milan che sarà impegnato questa sera contro il Verona.

Primo tempo abbastanza equilibrato tra Atalanta e Inter, la squadra di Conte va vicino al vantaggio con Lautaro e Vidal ma è sfortunata nel non riuscire a concretizzare. Dea che prova a fare gioco ma difatti è pericolosa solo con un tiro-cross di Freuler. Al ’59 l’Inter spezza l’equilibrio portandosi in vantaggio con Lautaro Martinez che di testa insacca su un cross dalla sinistra di Young. L’Atalanta pareggia al ’78 con Miranchuk, che calcia dal limite dell’area su un passaggio di Muriel e beffa Handanovic.

Le parole di Antonio Conte: “Ci sta mancando l’istinto del killer. Non mi aspettavo una reazione dopo la partita di Madrid perchè abbiamo fatto una buona partita contro il Real. Cosa posso rispondere alle persone che dicono che mi manca l’antico furore agonistico? Che devono posare il vino da tavola, e anche il liquore e l’ammazzacaffè. Non ci posso sempre essere io in campo a dire cosa fare, devono essere i calciatori a gestire le situazioni. Alcune volte bisognerebbe spazzare la palla, non possiamo avere questi momenti di sbandamento”.

Foto: Profilo Twitter Matteo Darmian

COMMENTA L'ARTICOLO