Amoruso sulla corsa Champions: “Napoli favorito sulla Juve”

Fonte foto: Logo Napoli

Nicola Amoruso ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Radio CRC. L’ex attaccante di Napoli e Juventus ha parlato dell’appassionante lotta per entrare in Champions League che coinvolge, tra le altre, anche le sue due ex squadre. Amoruso ha contrapposto il grande momento di forma degli azzurri alle difficoltà avute per tutta la stagione dai bianconeri: “Quella che è scesa in campo finora non è la Juve. Alla squadra di Pirlo è sempre mancato lo spirito giusto per affrontare le gare con la consapevolezza di dover e di voler vincere a tutti i costi. I bianconeri hanno tanti problemi. Purtroppo la dirigenza si è voluta affidare a Pirlo, ovvero a un allenatore senza esperienza. Lo confermerei soltanto se riuscisse a qualificarsi per la Champions. A proposito della corsa ai primi quattro posti, vedo il Napoli favorito sui bianconeri. Il Napoli ha recuperato calciatori importanti, Osimhen si sta mettendo in mostra e sta segnando anche con regolarità. Mertens, invece, è un campione assoluto. Il belga fa la differenza anche se gioca per pochi minuti. Amoruso è convinto che, anche se il Napoli dovesse centrare la qualificazione in Champions League, Gennaro Gattuso lascerà il club alla fine di questa stagione: “Secondo me le strade di Gattuso e De Laurentiis si sono già divise. E’ ovvio che nessuno possa ammetterlo, perché altrimenti ci sarebbero ulteriori distrazioni per il gruppo. Speravo che Gattuso potesse restare a Napoli a lungo. Purtroppo è successo qualcosa che lo impedirà“.

Fonte: areanapoli.it

Leggi anche: Juventus, Pirlo in conferenza: “I miei possibili sostituti? Lo leggo solo sui vostri giornali”

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.