Agnelli all’ECA: “20 squadre in campionato sono troppe, dobbiamo trovare un equilibrio”

Fonte foto: Profilo Twitter Juventus
Sorry! You are blocked from seeing ads

SEGUICI SU

Il presidente della Juventus e dell’European Club Association, Andrea Agnelli, in un suo intervento all’assemblea generale dell’ECA, ha espresso la sua opinione su una possibile riforma dei campionati, già ieri definiti dalla stesso membro della famiglia Agnelli,poco competitivi.

Queste le sue parole, riprese da Sky Sport:

“Abbiamo paesi come l’Inghilterra, dove il numero massimo di partite arriva fino a 53 o 54, mentre la Germania si ferma a 43 partite massimo. Pensiamo che attualmente, ai fini dell’equilibrio competitivo, 20 squadre nei campionati, e non solo in quelli più importanti, siano troppe. L’equilibrio che stiamo cercando di raggiungere è di avere un terzo delle partite internazionali e due terzi di partite nazionali“.

FONTE: www.tuttojuve.com

Leggi anche: Juventus, cinque sconfitte stagionali: record della presidenza Agnelli

Leggi anche: Juventus-Porto, le ultime sulla difesa: Chiellini verso la panchina

Leggi anche: Pazza idea Shakhtar Donetsk: il club ucraino starebbe pensando ad Allegri per il futuro

COMMENTA L'ARTICOLO
Sorry! You are blocked from seeing ads