Adriano Bacconi: “Napoli, troppe nove sconfitte. Atalanta bestiale. Milan la più in crisi e aggredibile”

Fonte foto: Logo Serie A

Intervenuto a Canale 21, Adriano Bacconi ha espresso il suo giudizio sulla corsa alla Champions League.

Adriano Bacconi, intervenuto ai microfoni di Canale 21, ha parlato dell’entusiasmante lotta per entrare in Champions League la prossima stagione. Queste le sue dichiarazioni a riguardo.

“Napoli? Nove partite perse sono tantissime, ma ormai è inutile parlare del passato. Guardare la Roma e la Lazio oggi non ha senso, non ci si può preoccupare di chi è dietro se vuoi andare in Champions League. Le tre squadre davanti agli azzurri oggi stanno abbastanza bene. La Juve, dopo l’uscita dell’Europa si è rimessa in carreggiata e sta dimostrando il suo valore. L’Atalanta è una squadra bestiale, a Firenze ha dominato, si è fatta recuperare ma ha trovato la forza di vincere. La mentalità resta di alto livello pure con diversi cambi di modulo. Il Milan è forse la squadra più in crisi e aggredibile, anche perché nelle ultime gare ha dimostrato di essere troppo dipendente da Ibrahimovic. L’assenza dello svedese può incidere in questo momento, quindi probabilmente sono i rossoneri la squadra su cui fare la corsa”.

Fonte dichiarazioni: Tuttojuve.com.

Potrebbe interessarti anche: ufficiale un nuovo esonero in Serie C.

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads