Serie A: L' Inter sbanca Verona grazie ai goal di Icardi e di Perišić
HOME>SERIE A>Serie A: L’ Inter sbanca Verona grazie ai goal di Icardi e di Perišić

Serie A: L’ Inter sbanca Verona grazie ai goal di Icardi e di Perišić

22 Aprile 2018 alle 20:20 di Redazione MCN

L’Inter di Luciano Spalletti fa  il suo dovere,  vince 2-1 sul campo del Chievo Verona di Rolando Maran e resta incollata  a Roma e Lazio vittoriose rispettivamente contro la Spal, per 3-0, e contro la Sampdoria per 4-0.

I gol della vittoria, entrambi nella ripresa, portano la firma di   Mauro Icardi e Ivan Perišić   . La partita per i nerazzurri è stata complicata, anche per via del caldo, nel primo tempo, più in discesa nella ripresa dove l’hanno sbloccata grazie al loro capitano su assist di D’Ambrosio. Decisivo l’intervento del Var a evidenziare come il terzino dell’Inter non fosse in fuorigioco al momento del tiro di Brozovic che ha impegnato  il portiere clivense Sorrentino alla respinta. Bella la seconda rete  della squadra neroazzurra che è andata al gol con quattro tocchi tutti di prima. Inutile per i clivensi la rete di Stepinski al 90′ con Tomovic che al 95′ si è divorato il gol del 2-2. Con questo successo i nerazzurri salgono a quota 66 punti, a meno uno da Roma e Lazio, mentre il Chievo resta fermo a quota 31 punti e rischia seriamente la retrocessione .

L’Inter nel primo tempo prova a partire forte ma il Chievo Verona dà subito la sensazione di essere in partita e di mettere in difficoltà l’Inter . Al 13′  Pucciarelli colpisce un palo clamoroso e sul ribaltamento di fronte  Perišić  . Al 16′ è Giaccherini a mettere paura ad Handanovic mentre per i nerazzurri è Karamoh a fare la barba al palo con un bel tiro. Brozovic prova il gol direttamente da calcio d’angolo al 27′ mentre al 45′ Pucciarelli in contropiede impegna ancora Handanovic alla parata. Nella ripresa il Chievo si fa pericoloso al 48′ con Inglese che manca il colpo di testa mentre al 50′ Brozovic impegna Sorrentino. Al 51′ l’Inter va in gol con Icardi su assist di D’Ambrosio.   Perišić  e Brozovic al 57′ e al 59′ seminano il panico nell’area di rigore del Chievo e al 61′ i nerazzurri raddoppiano con Perišić  : tutto nasce da Karamoh che la mette in mezzo per Rafinha che la tocca morbida per il croato che la tocca morbida e fa 2-0. Il Chievo ha un moto d’orgoglio e ci prova con Rigoni al 74′: ma il suo tiro viene deviato in angolo. Rafinha al 78′ prova la conclusione con il sinistro ma Sorrentino la devia in angolo. Al 90′ il Chievo accorcia le distanze con Stepinski su assist di Castro e al 95′ Tomovic per poco non pareggia per i clivensi .

Il tabellino:

CHIEVO-INTER 1-2 
CHIEVO (4-4-2): Sorrentino; Cacciatore, Bani, Tomovic, Jaroszynski (dal 15′ st Castro); Hetemaj, Rigoni, Radovanovic, Giaccherini (dal 22′ st Birsa); Inglese, Pucciarelli (dal 38′ st Stepinski). A disp: Seculin, Confente, Dainelli, Gamberini, Stepinski, Cesar, Castro, Birsa, Depaoli, Pellissier, Meggiorini, Bastien. All: Maran. 
INTER
 (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, D’Ambrosio; Borja Valero (dal 32′ st Vecino), Brozovic; Karamoh (dal 22′ st Santon), Rafinha, Perišić (dal 44′ st Candreva); Icardi. A disp: Padelli, Berni, Lisandro, Vecino, Ranocchia, Santon, Eder, Dalbert, Candreva, Pinamonti. All: Spalletti. 
Arbitro
: Valeri di Roma. Note: Ammoniti Cancelo (I), Pucciarelli (C).

Reti: Icardi (I) al 52′,  Perišić (I) al 61′, Stepinski (C) al 90′.

 

La sintesi della partita

 

 

ULTIME DI MONDOCALCIONEWS

Patrick Cutrone, attaccante del Milan

Milan, il Wolverhampton vuole Patrick Cutrone

Secondo quanto riportato da Sky Sport, il Wolverhampton sta facendo pressing per portare Patrick Cutrone, attaccante del Milan, in Premier
Finale Coppa d'Africa 2019

Coppa d’Africa, l’Algeria è campione ! Battuto il Senegal in finale

L'Algeria è campione d'Africa. Nella finale disputata questa sera, la compagine algerina è riuscita a battere per 1 a 0
Edson Alvarez, difensore dell'Ajax

Ajax, trovato il sostituto di Matthijs De Ligt

L'Ajax è riuscito a trovare il sostituto di Matthijs De Ligt, volato a Torino alla corte di Maurizio Sarri. I
Andreas Karo, difensore della Salernitana

Salernitana, nuovo innesto in difesa dalla Lazio

La Salernitana, attraverso un comunicato apparso sui profili social, ha ufficializzato il tesseramento del difensore cipriota Andreas Karo. Il giocatore
Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli

Napoli, Ancelotti: “Arriveranno due top player”

Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli, ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni di TV Luna soffermandosi sul calciomercato: LEGGI ANCHE: Napoli, Ancelotti:
Maurizio Zamparini, ex patron del Palermo

Revocati gli arresti domiciliari a Maurizio Zamparini

Maurizio Zamparini torna libero. Secondo quanto riferito da TuttoMercatoWeb.com, l'ex patron del Palermo è stato "scarcerato", dato che non ha
Alessandro Rossi, attaccante della Juve Stabia

Juve Stabia, arriva in prestito dalla Lazio Alessandro Rossi

La società della Lazio comunica di aver ceduto, a titolo temporaneo, l'attaccante classe 1997 Alessandro Rossi alla Juve Stabia. Il
Stadio Silvio Piola di Novara

Il Novara si muove per la realizzazione del nuovo “Silvio Piola”

Secondo La Gazzetta dello Sport, nella giornata di ieri la commissione istituita per la "nuova casa" del Novara ha decretato
Coppa Italia Serie C

Coppa Italia di Serie C: presentati i 10 gironi della fase eliminatoria.

Dopo l'ufficializzazione dei tre diversi gironi validi per il Campionato di Serie C, nella giornata di ieri la Lega Pro
Maurizio Zamparini, ex presidente del Palermo

ULTIM’ORA: Maurizio Zamparini radiato per 5 anni

Maurizio Zamparini, ex presidente del Palermo, è stato radiato dal Tribunale Federale Nazionale per cinque anni. Secondo quanto riportato da