Scanzi gode e sfotte l’Inter: “E’ stata scandalosa in Champions, non meritava. Dedico a Bonolis la sconfitta” Il noto giornalista Andrea Scanzi ha rilasciato delle dichiarazioni al veleno contro l'Inter: ecco le sue parole.

Il giornalista tifosissimo del Milan, Andrea Scanzi, ha rilasciato delle dichiarazioni sulla finale di Champions League persa dall’Inter contro il Manchester City. Ecco le sue parole:

LEGGI ANCHE: Bonolis sfotte gli juventini: “Sarebbe bello un Inter-Juve 1-0 con gol di Cuadrado. Che mi importa di dove ha giocato?”

Foto: sito ufficiale Wikipedia

“La finale di Champions? Non l’ho vista perché ero terrorizzato che vincesse l’Inter. Non voglio essere finto: io non speravo che vincessero. Poi fa parte del gioco, gufare…gli interisti lo avrebbero fatto giustamente contro il Milan. Avevo paura, mi immaginavo che Inzaghi avrebbe fatto la partita perfetta e li ha perfettamente intortati. Alla fine ero contento. Non ho scritto messaggi a molti amici interisti perché rispetto chi sta male, però ho fatto una cosa più sadica: ho fatto per tre giorni delle storie su Instagram in cui andavo a prendere i fermi immagine di Calhanoglu che stava male, faceva il wonder wall e toglieva il gol a D’Ambrosio e tutti gli altri. Mi sono divertito molto. Ero terrorizzato dall’idea che l’Inter vincesse la Champions, e secondo me non l’avrebbe meritata: ok, ha giocato bene la finale, ma ragazzi…l’Inter che vince la Champions…gli ottavi, i quarti e la semifinale neanche loro sanno come hanno fatto a vincere. La semifinale si, gli ottavi e i quarti no. Quindi sarebbe stato scandaloso, sono molto contento. È brutto da dire ma è stata la gioia più grande di questa stagione calcistica. La dedico a Paolo Bonolis”.

LEGGI ANCHE: Dall’Inter al Milan: la mossa di mercato che non ti aspetti, c’è l’annuncio