Scalvini fa gol con la scarpa in mano: perché il VAR lo ha annullato, cosa dice il regolamento

Immagine

Nell’incontro tra l’Atalanta e il Genoa, Scalvini segna con la scarpa in mano, ma il gol viene annullato a causa di un lungo check del Var per un presunto fuorigioco di Pasalic. Ma sarebbe stato valido senza quella verifica? Spieghiamo le sfumature della regola sull’equipaggiamento dei calciatori.

Nel match tra l’Atalanta e il Genoa, un momento di grande tensione è stato il gol segnato da Scalvini, il difensore dell’Atalanta, con la scarpa in mano. La situazione si complica ulteriormente con il coinvolgimento del Var e la valutazione di un presunto fuorigioco di Pasalic.

Durante l’azione, Scalvini, nel corso di un contrasto con Ekuban, si trova a giocare con la scarpa parzialmente sfuggita, ma continua comunque l’azione fino a segnare. Tuttavia, un lungo check del Var mette in dubbio la validità del gol, concentrandosi sul tocco di Pasalic in posizione di fuorigioco.

Immagine

Secondo la regola 4 sull’equipaggiamento dei calciatori, se un giocatore perde accidentalmente una scarpa, deve rindossarla appena possibile e non oltre la prima interruzione di gioco. Se gioca il pallone o segna una rete prima di rindossarla, la rete deve essere convalidata.

La questione centrale riguarda se Scalvini abbia perso accidentalmente la scarpa o se l’abbia tolta volontariamente. La distinzione è cruciale per la validità del gol. Nel contesto del contrasto con Ekuban, Scalvini sembra aver tolto la scarpa per continuare a giocare, piuttosto che perderla del tutto.

La decisione del Var, anche se ha messo in secondo piano la questione dell’equipaggiamento, si è concentrata sul presunto fuorigioco di Pasalic. Il check prolungato potrebbe essere stato necessario per verificare con precisione se ci fosse stato il tocco del giocatore croato.

In conclusione, il gol annullato di Scalvini contro il Genoa solleva questioni complesse sull’applicazione delle regole e sull’interpretazione delle situazioni in campo, mettendo in evidenza l’importanza del ruolo del Var nel calcio moderno.

Lascia un commento