Roma-Torino 3-2,ElSha regala i tre punti ai giallorossi.Di Francesco: “Gara complicati da noi stesso.Dzeko?Fondamentale ma…”

19 Gennaio 2019 - 17:53 di

ROMA-TORINO 3-2

RETI: 5′ Zaniolo (R), 34′ rig. Kolarov (R), 51′ Rincon (T), 67′ Ansaldi (T), 73′ El Shaarawy (R)

I giallorossi si prendono i primi 3 punti in Campionato del 2019 grazie alla vittoria sofferta contro il Torino.Roma avanti al 15′ con Zaniolo con un’autentico gol di prodigia bellezza,prima della fine del primo tempo Kolarov dal dischetto del calcio di rigore firma il bis.Nella ripresa un’ottimo Torino accorcia prima le distanze con Rincon al 51′ e poi pareggia la gara grazia ad Ansaldi un quarto d’ora dopo.Alla fine però la decide Stephan El Shaarawy con un bel gol al 73′.

TABELLINO

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Karsdorp (80′ Santon), Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, Lo. Pellegrini; Ünder (6′ El Shaarawy), Zaniolo, Kluivert (72′ Schick); Dzeko. All. Di Francesco

TORINO (3-4-3): Sirigu; Lyanco (83′ Berenguer), N’Koulou, Djidji; De Silvestri, Rincon, Ansaldi, Ola Aina; Iago Falque (55′ Zaza), Belotti, Parigini (75′ Edera). All. Mazzarri

 

LE PAROLE DI DI FRANCESCO AI MICROFONI DI SKY

“Come al solito ce la siamo complicata da soli,avremmo meritato di chiudere il primo tempo con più vantaggio.Abbiamo peccato di esperienza ma la reazione dopo il 2-2 è sintomo di grande forza,sono contento la squadra sta crescendo tanto”.

Su Dzeko. “E’ troppo importante per noi,è mancato in fase di realizzazione ma  oggi si è messo a disposizione della squadra.Abbiamo bisogno di lui,un’attaccante del suo calibro non può restare a soli due gol”.

Che c’è nel gol di Zaniolo?. “Caparbietà e forza fisica: lui crede in certe cose e non molla niente.Parte da una grande fase difensiva ,recupera tanti palloni e rompe gli equilibri.L’aspetto più importante è che si allena come gioca”.

ALTRE NEWS