Roma, Pastore rescinde e saluta: “Sono molto triste, ma auguro il meglio a questo club”

Foto: profilo Twitter Javier Pastore

Dopo un lungo tira e molla, Javier Pastore ha rescisso ufficialmente e di conseguenza non è più un giocatore della Roma. L’ex Palermo prima di congedarsi ha voluto postare su Instagram un messaggio ai tifosi giallorossi: “Non è semplice per me lasciare questa società, la città e questi tifosi con la consapevolezza di non essere riuscito a corrispondere le aspettative che erano state riposte in me. Chi mi conosce sa quanto ho sofferto e con quale impegno ho lavorato per provare a ribaltare il mio destino. Non è stata una storia fortunata la nostra, ma nel lasciare sento anche di aver conservato intatto un sentimento di rispetto e di riconoscenza verso questa città e verso la gente che tre anni fa mi ha accolto con amore ed entusiasmo. Vi auguro di poter festeggiare presto grandi successi: Roma, la Roma e i suoi tifosi se li meritano.”

Leggi anche: Manchester United, Cristiano Ronaldo si presenta: “Non vedevo l’ora di tornare qui”

Lascia un commento