Rivelata la probabile decisione dei club della Premier League di abolire il VAR la prossima stagione

Un recente rapporto ha fatto luce sulla probabile posizione dei club della Premier League riguardo a una mozione per interrompere l'uso del VAR nella prossima stagione.

L'iniziativa, introdotta dai Wolves, sarà discussa durante l'Assemblea generale annuale (AGM) della Premier League il mese successivo.

Il club delle West Midlands ha citato diversi fattori per proporre la mozione, inclusi gli effetti negativi sulle esultanze dei gol e la percepita riduzione della responsabilità degli arbitri in campo.

Inoltre, sostengono che il VAR ha portato a un calo di fiducia ed è stato al centro di accuse di corruzione infondate.

Anthony Gordon del Newcastle ha espresso la sua confusione sullo scopo del VAR dopo che non gli è stato assegnato un rigore nella sconfitta per 3-2 contro il Manchester United, anche se ha affermato di non essere a conoscenza della proposta dei Wolves in quel momento.

Il dibattito sui vantaggi e sui difetti del VAR si è intensificato in questa stagione, con critiche provenienti da personaggi del Nottingham Forest e del Burnley.

Tuttavia, un rapporto di Sky Sports indica che la maggior parte dei club della Premier League è favorevole al mantenimento del VAR, con il Liverpool che sarebbe un importante sostenitore del sistema.

Nonostante ciò, alcuni club concordano sul fatto che il VAR necessiterà di miglioramenti significativi in ​​futuro.

Questi club ritengono che l'eliminazione del VAR potrebbe essere dannosa e potenzialmente danneggiare la reputazione della Premier League.

Il rapporto suggerisce inoltre che un voto formale potrebbe non avvenire se diventasse evidente che non vi è un sostegno sufficiente da parte degli altri 19 club della Premier League.

Affinché la proposta venga adottata dalla Premier League per la prossima stagione, sarebbe necessario il voto favorevole di 13 club su 19.

Tuttavia, il PGMOL ha già ricevuto il consenso unanime dei club per implementare il fuorigioco semiautomatico – elogiato durante la Coppa del Mondo 2022 – per la prossima stagione. Inoltre, mirano a introdurre una comunicazione aperta tra arbitri e spettatori riguardo alle decisioni cruciali durante le partite.

Lascia un commento