PSG, il grande gesto di Keylor Navas per il popolo ucraino

Foto: profilo Instagram Champions League

Grandi gesti di solidarietà da parte del mondo del calcio per il popolo ucraino, sempre più provato e in sofferenza a causa dell’invasione russa iniziata un mese fa.

PSG, Navas cuore d’oro

Il mondo del calcio si sta mobilitando per dare aiuto e assistenza al popolo ucraino. La guerra in Ucraina sta arrecando dolore e sofferenza. Diversi i club calcistici europei che hanno voluto far qualcosa. Al PSG, in particolare, il portiere Keylor Navas ha deciso di accogliere trenta ucraini nella sua casa a Parigi. Dormiranno nella sua sala cinema, sistemata in dormitorio. La notizia, riportata dal quotidiano spagnolo “Sport” e confermata questo sabato dal portale francese RMC, fa onore all’estremo difensore costaricano del club francese. Navas si è speso in prima persona per accogliere trenta rifugiati ucraini e, per loro, ha provveduto a comprare letti, cibo e vestiti. Navas cuore d’oro.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sky Sport (Italia) (@skysport)

 

LEGGI ANCHE

 

Lascia un commento