HOME>SERIE D>Poule scudetto: la Vibonese serve il poker al Potenza e pensa in grande. Mercoledì nuova sfida a Rieti.

Poule scudetto: la Vibonese serve il poker al Potenza e pensa in grande. Mercoledì nuova sfida a Rieti.

Di Redazione MCN - il 20 Maggio 2018

Segui MondoCalcioNews su FACEBOOK, INSTAGRAM e TELEGRAM o SCARICA l'App Android

Comincia con il botto la poule scudetto della Vibonese che, tra le mura amiche, stende il Potenza rifilando il poker ai lucani.

4-0, partita brillante e già testa a Rieti per un’altra sfida.

Il gol di Silvestro, al 7 minuto, permette ai ragazzi di Orlandi di chiudere un ottimo primo tempo sul risultato di 1-0.

È nel secondo tempo che la Vibonese inizia il valzer dei gol: Bubas, Tito e Ciotti chiudono la partita in meno di 20 minuti ed archiviano anche il capitolo “Potenza”.

Una prestazione eccellente per la squadra di Nevio Orlandi che, al termine di una partita, interpretata e giocata magistralmente, mette in tasca il 32esimo risultato utile consecutivo.

Il Potenza è la squadra che ha vinto il campionato di serie D, girone H, arrivando a conquistare 81 punti, 5 in più della Cavese che ha blindato il secondo posto.

Una squadra che, nella stagione regolare, è andata a segno per 81 volte e la cui difesa ha subito solamente 28 gol e, pertanto, vanta una differenza reti pari 53.

I lucani sono arrivati a Vibo Valentia non in formazione tipo, nel tentativo di garantire ai calciatori un po’ di turn over.

Anche i calabresi non schierano il solito 11 titolare, ma si confermano squadra schiacciasassi che non perdona.

In campo Spataro, Franchino, Tito, Ba, Silvestri, Altobello, Arario, Obodo, Bubas, Silvestro e Sowe, i quali hanno dimostrato che, a Vibo, anche coloro che hanno fatto la panchina per gran parte del campionato, sono giocatori di lusso per la categoria.

Una prestazione perfetta alla quale è seguita la premiazione della squadra rossoblù che ha ricevuto la Coppa prevista per la vittoria del campionato e tanti, tanti e tanti applausi dal proprio pubblico. Continuano i festeggiamenti a Vibo Valentia per un sogno che, ormai, è diventato realtà.

Si chiama serie C e questa squadra c’è già dentro con tutti e due i piedi.

La poule scudetto continua con il prossimo appuntamento, mercoledì, a Rieti, per la sfida finale di questo minigirone composto da tre squadre.

Alla fine del triangolare, passeranno alla final Four le 3 vincenti dei minigironi più la migliore seconda.

La semifinale si disputerà il 31 maggio ed, invece, l’appuntamento con la finale è previsto per il 2 giugno.

Allora, che continui la festa!

Laura Barbuto

Segui MondoCalcioNews su FACEBOOK, INSTAGRAM e TELEGRAM o SCARICA l'App Android

Loading...