HOME>SERIE B>Pisa e Benevento aprono il campionato cadetto senza gol

Pisa e Benevento aprono il campionato cadetto senza gol

Di Mattia Di Battista - il 23 Agosto 2019

L'articolo prosegue qui sotto

Segui MondoCalcioNews su FACEBOOK, INSTAGRAM e TELEGRAM o SCARICA l'App

Pareggio a reti bianche nella partita inaugurale del campionato cadetto tra il Pisa di Luca D’Angelo e il Benevento di Filippo Inzaghi.

Primo tempo senza reti

All’Arena Garibaldi scendono in campo Pisa Benevento per il primo anticipo che inaugura il campionato di Serie B 2019/2020. Prima frazione caratterizzata dall’equilibrio. I sanniti si affidano perlopiù al gioco aereo e a qualche tentativo da fuori. I pisani, invece, hanno l’occasione più nitida con Marconi che al 19′ calcia di prima su suggerimento di Masucci, ma non centra la porta. Si va al riposo senza gol, per la delusione del pubblico.

Secondo tempo con molta imprecisione tra Pisa e Benevento

Nella ripresa, lo spartito non sembra cambiare più di tanto. Errori da una parte e dall’altra. Il Benevento sciupa un’occasione al 4′ con Coda che calcia di controbalzo in area ma non trova lo specchio. Viola sfiora l’incrocio su punizione al 15′. Il Pisa si affida ai corners. Ancora Benevento: Coda sfiora il gol di testa al 25′. I sanniti con il passare dei minuti provano a far valere la loro qualità. La partita, però, non si sblocca. Assedio finale del Pisa davanti agli 8 mila dell’Arena Garibaldi che aspettano un episodio decisivo. Al 94′ Del Pinto scalcia da dietro Marconi. Lo stesso attaccante pisano si fa ipnotizzare da Montipò. Finisce così.

Le parole di D’Angelo e Inzaghi

A caldo, l’allenatore dei pisani Luca D’Angelo ha commentato: «Abbiamo fatto una buona partita davanti al  nostro pubblico, contro una grande squadra. C’è grande rammarico per il rigore fallito perché potevamo essere virtualmente primi in classifica.» Il collega Filippo Inzaghi ha invece dichiarato: «La squadra mi è piaciuta per l’atteggiamento. Abbiamo rischiato di perderla, questa è la Serie B. Poi quelle due palle gol di Coda andavano sfruttate. Dobbiamo crescere nella fase offensiva. Accettiamo il risultato del campo e pensiamo alla prossima.

TABELLINO

Pisa (3-5-2): Gori; Aya, De Vitis, Benedetti; Belli (16′ st Birindelli), Verna (29′ st Pinato), Gucher, Marin, Lisi; Masucci (24′ st Asensio), Marconi. A disposizione: Birindelli, Izzillo, Minesso, D’Egidio, Giani, Pinato, Perilli, Asensio, Pesenti, Fischer. Allenatore: Luca D’Angelo.

Benevento (4-3-3): Montipò; Gyamfi, Volta, Caldirola, Letizia; Schiattarella (45′ st Del Pinto), Viola, Tello; Sau (35′ st Armenteros), Coda, Improta (29′ st Insigne). A disposizione: Rillo, Del Pinto, Sanogo, Kragl, Maggio, Manfredini, R. Insigne, Di Serio, Antei, Vokić, Armenteros. Allenatore: Filippo Inzaghi.

AMMONITI: 37′ pt Lisi (Pisa), 43′ pt Benedetti (Pisa), 45′ pt Volta (Benevento), 13′ st De Vitis (Pisa), 16′ st Belli (Pisa)

Ti piace scommettere? UNISCITI al canale Telegram di MondoCalcioNewsBetting

Lascia un commento

Lascia un commento

Loading...