Palermo, ritorno al passato
HOME>CALCIOMERCATO>Palermo, ritorno al passato

Palermo, ritorno al passato

11 Luglio 2018 alle 02:46 di Redazione MCN

L’ufficialità era attesa da giorni ed ora è finalmente arrivata: il Palermo si guarda alle spalle e torna al passato riabbracciando Bruno Tedino come suo allenatore. L’ex tecnico del Pordenone era stato esonerato a fine aprile a seguito della sconfitta per 3-0 a Venezia, al suo posto Roberto Stellone; i risultati non si stavano certo rivelando scadenti: la squadra era comunque stabilmente al vertice da inizio campionato, ma Zamparini e la tifoseria chiedevano qualcosa di più, che alla fine comunque non è arrivato, visto l’epilogo della finale playoff.

Ora il mister trevigiano è pronto a ricominciare da zero, con un La Gumina in meno, ma con un Rino Foschi in più, già perché lo storico dirigente del Palermo è tornato alla casa base, in qualità di nuovo direttore dell’Area Tecnica. Negli anni la collaborazione di Foschi è stata spesso richiesta da Zamparini, con delle toccate e fuga, giusto per gestire i movimenti in uscita.

La situazione interna alla società rosanero non è mai stata così instabile, a cominciare dal fatto che nessuno sa in quale categoria giocherà il Palermo nella stagione 2018/2019, dato che la speranza di una ripescaggio in serie A a discapito di Parma o Chievo è sempre viva, ma per il momento almeno ora qualche certezza i tifosi, gradita o meno, possono averla.

 

https://www.facebook.com/palermocalcioit

Tag:

ULTIME DI MONDOCALCIONEWS

Salvatore Tuttolomondo, dirigente del Palermo

Iscrizione Palermo, Tuttolomondo chiaro: “La polizza sta arrivando via PEC, è tutto in regola”

Nella conferenza stampa svoltasi questa mattina, Salvatore Tuttolomondo, dirigente del Palermo, ha fatto chiarezza sulla notizia trapelata ieri sera sulla
Fabio Paratici, direttore sportivo della Juventus

Juventus, secondo colpo a parametro zero

In attesa degli sviluppi sulla trattativa con il difensore dell'Ajax Matthijs De Ligt, la Juventus sta per chiudere un altro
Roberto Mancini, CT dell'Italia

Italia U21, Roberto Mancini: “Eliminazione ingiusta, Di Biagio ha fatto un ottimo lavoro”

Il giorno dopo l'amara eliminazione dell'Italia Under 21 dagli Europei di categoria, Roberto Mancini, allenatore della Nazionale maggiore, ha commentato
Edin Dzeko, attaccante della Roma

CdS: l’Inter annuncerà Edin Dzeko dopo il 1° Luglio

"Seppur ci sia ancora da lavorare sulla distanza tra Roma e Inter alla fine sarà fumata bianca per vedere Edin
Salvatore Tuttolomondo, dirigente del Palermo

Palermo, Tuttolomondo a Sportitalia: “Documentazione consegnata alle 23,59”

Dopo la notizia trapelata in queste ultime ore della mancata iscrizione del Palermo Calcio al prossimo campionato di Serie B,

Caos Serie B, il Palermo non parteciperà al prossimo campionato

Incredibile quello che sta succedendo. Il Palermo non ha consegnato le documentazioni necessarie per l'iscrizione al prossimo campionato cadetto, e
Luigi Di Biagio, CT dell'Italia U21

Italia U21, Di Biagio…che disastro: dimettiti prima di perdere la faccia

L'Italia under 21 è fuori dall'Europeo di categoria. La competizione, che si sta svolgendo in Italia, perde una protagonista, pretendente
Alvaro Morata, attaccante dell'Atletico Madrid

Morata consiglia a Padoin: “Vieni all’Atletico”

Dopo 3 anni si è conclusa l'avventura al Cagliari di Simone Padoin. L'ex Atalanta ha detto addio ai rossoblù con

Romania-Francia 0-0, è biscotto amaro: Italia eliminata

Brutta partita a Cesena. E' stato evidente che nessuna delle due squadre avesse reali intenzioni di vincere la partita. Molto
Inter e Barcellona

Inter, possibile clamoroso scambio tra il Barcellona ed i nerazzurri

Inter e Barcellona avrebbero aperto una trattativa per uno scambio di prestiti tra Naingollan e Vidal. Secondo quanto riporta Sportmediaset, i