Oaktree verso l'acquisizione dell'Inter con Suning che non riesce a pagare il prestito

Si dice ora che il fondo americano Oaktree sia vicino all'acquisizione dell'Inter, con Suning che deve ancora pagare il debito dovuto per allora.

La scadenza per Suning per saldare il debito di circa 375 milioni di euro è domani alle 12, cioè martedì mattina presto. Hanno preso quel prestito da Oaktree nel 2021 e la scadenza si sta avvicinando rapidamente, con un accordo con Pimco non raggiunto per coprire l’importo del prestito.

La Repubblica (attraverso FCInter) ora riferiscono che la scalata dell'Oaktree è sempre più vicina e che per l'Inter sarà sempre più complicato saldare il prestito entro domani.

L'idea è che l'Oaktree non cambierà l'attuale assetto dirigenziale del club e Beppe Marotta resterà alla guida. Anche i piani restano gli stessi per quanto riguarda i rinnovi di giocatori del calibro di Lautaro Martinez e Nicolò Barella e questo era anche il piano di Suning.

Di conseguenza i piani di mercato del club non cambieranno e solo in caso di grandi offerte i giocatori verranno ceduti in estate.

Kaustubh Pandey I GIFN

Lascia un commento