HOME>NEWS SQUADRE SERIE C>CASERTANA>Pericolo scontri in Catania-Casertana: match a porte chiuse per mancanza di steward

Pericolo scontri in Catania-Casertana: match a porte chiuse per mancanza di steward

Di Dante Bonfini - il 23 Novembre 2019
Catania-Casertana si giocherà a porte chiuse

L'articolo prosegue qui sotto

Segui MondoCalcioNews su FACEBOOK, INSTAGRAM, YOUTUBE, TELEGRAM e TWITTER o scarica l'App per ANDROID ed IOS

A meno di clamorosi ribaltamenti nelle ultime ore, il big match della 16^ giornata in programma Domenica alle ore 15,00 tra Catania e Casertana si giocherà a porte chiuse. Lo ha reso noto la Prefettura catanese con un comunicato, secondo cui la società siciliana non è riuscita a disporre di un servizio adeguato di steward per garantire l’assenza di scontri tra le tifoserie. Di seguito la nota:

“Nel pomeriggio odierno alla Casertana FC è stata notificato il provvedimento del Prefetto di Catania che ha disposto la disputa a porte chiuse della sfida Catania-Casertana in programma allo stadio Massimino domenica 24 alle ore 15. La disputa del match in assenza di pubblico è stata disposta con la seguente motivazione: vista la nota della Questura del 10 novembre 2019 che ha evidenziato le difficoltà della Società Calcio Catania a predisporre un servizio di stewarding conforme alla vigente normativa in materia e vista la nota della Questura dell’11 novembre 2019 con cui è stato evidenziato che tra le grande ultras delle contrapposte tifoserie del Catania e della Casertana persiste un’acerrima e storica rivalità, sfociata anche di recente in azioni violente”.

Foto: GianlucaDiMarzio.com

loading...

Lascia un commento

Lascia un commento

Loading...