HOME>NEWS SQUADRE SERIE B>CROTONE>Pescara dominato dal Crotone. Zauri: “Mi assumo tutte le responsabilità”

Pescara dominato dal Crotone. Zauri: “Mi assumo tutte le responsabilità”

Di Mattia Di Battista - il 27 Settembre 2019
Serie B: Pescara vs Crotone 0-3, Benali in riscaldamento

L'articolo prosegue qui sotto

Pescara travolto in casa dal Crotone nell’anticipo della sesta giornata del campionato di Serie B.

Primo tempo: Pescara inconsistente, Crotone padrone del campo

Crotone intraprendente. Doppia chance tra il 6′ e il 7′ minuto: grande prontezza di riflessi da parte di Fiorillo. I pitagorici sbloccano l’incontro al 17′ con il grande ex Benali, servito in area da Simy. Vantaggio meritatissimo, Pescara troppo passivo. I biancazzurri non si scuotono e rischiano di subire il raddoppio ancora con Benali al 25′. Ancora Fiorillo salva la sua squadra. I padroni di casa si vedono soltanto al 28′ (tiro da fuori di Kastanos) e al 44′ con Machin che centra l’incrocio dei pali dalla distanza. Si va al riposo sull’1-0, risultato stretto per gli ospiti.

Secondo tempo: ancora Benali punisce il Pescara

Nei primi minuti della ripresa, lo spartito non cambia più di tanto e all’ 11′ il Crotone trova il 2-0 su calcio d’angolo, ancora con Benali, il più basso di tutti che segna di testa. Il Pescara subisce il colpo. L’unico a salvarsi è Machin, ma la squadra di Stroppa è padrona incontrastata del campo e del gioco. Al 41′,i calabresi siglano il 3-0 con Crociata che ribadisce in rete un tiro respinto da Fiorillo. Pescara troppo brutto per essere vero, vittoria strameritata del Crotone.

Le sensazioni di Zauri e di Benali, il grande ex uomo partita

Umori contrapposti in zona mista. Il tecnico dei pescaresi Luciano Zauri:«Abbiamo poco da recriminare, è andato tutto male. Accetto il verdetto e mi assumo le responsabilità. Siamo stati troppo remissivi e questo è stato sbagliato. Zappa e Bettella? Ho dei giocatori bravi che possono giocare tranquillamente»

Soddisfatto il centrocampista del Crotone Ahmad Benali:«Sono molto emozionato per l’applauso ricevuto. Tutti sanno l’affetto che ho per il Pescara, sono stato qui da dio e ringrazio tutti. Qui mi porta bene  ma voglio troppo bene al Pescara, sono stato benissimo, come a Crotone. Non dimentico il passato. Venire qui e vincere 3-0 non è da tutti e dobbiamo essere contenti. Mettiamo tanto impegno durante la settimana e penso si veda in campo.»

Foto: FC Crotone, Facebook

 

Segui MondoCalcioNews su FACEBOOK, INSTAGRAM, TELEGRAM e TWITTER o SCARICA l'App Android

Lascia un commento

Lascia un commento

Loading...