HOME>NEWS SQUADRE SERIE B>CREMONESE>Pescara-Cremonese: due punizioni decidono la partita, Zauri soddisfatto

Pescara-Cremonese: due punizioni decidono la partita, Zauri soddisfatto

Di Mattia Di Battista - il 22 Novembre 2019

L'articolo prosegue qui sotto

Segui MondoCalcioNews su FACEBOOK, INSTAGRAM, YOUTUBE, TELEGRAM e TWITTER o scarica l'App per ANDROID ed IOS

Si conclude in parità l’anticipo della tredicesima giornata di Serie B tra Pescara Cremonese. Tutto negli ultimi dieci minuti di gioco.

Prima frazione all’insegna della noia

Poco da segnalare nel primo tempo. Gioco lento ed emozioni che latitano. Opportunità clamorosa al 26′ per la Cremonese con Arini (entrato all’undicesimo al posto dell’infortunato Kingsley) che calcia sopra la traversa al volo. Cinque minuti dopo, ci prova Memushaj per il Pescara; si oppone Agazzi. Ultimo sussulto, un colpo di testa di Scognamiglio su cross di Machin. 0-0 ineluttabile all’intervallo.

La situazione non si sblocca nella ripresa

Non sembra cambiare più di tanto lo spartito nella ripresa.  La Cremonese prova ad affacciarsi saltuariamente nell’area avversaria. Tiro di Mogos all’undicesimo. Al 22′ botta di Castagnetti che sfiora la traversa dal limite.  Un minuto prima, perentorio tentativo di testa di Galano . Al 24′ girata di Borrelli, si distende Agazzi. Al 35′ il Pescara la sblocca: punizione da circa trenta metri battuta da Galano, palla centrale ma velenosa che trova impreparato Agazzi. Allo scoccare del novantesimo arriva il pari della Cremonese, ancora su punizione di Migliore. Poco dopo, miracolo di Kastrati su Mogos. Pareggio sostanzialmente giusto per quanto visto.

Pescara-Cremonese: il post-partita

Così l’allenatore del Pescara, Luciano Zauri, nel post-partita:«Ce la volevamo giocare e abbiamo scelto la difesa a tre per andare avanti. Abbiamo giocato bene e messo in difficoltà la Cremonese ma accettiamo il pareggio. Il fallo sul gol loro non c’era, ma non voglio alibi. Drudi? Ha chiesto il cambio per un problema al flessore. Possiamo fare tutto e ripartiamo da questa convinzione, sono contento della partita ma peccato per il risultato. Critiche? Faccio il mio mestiere con entusiasmo e professionalità…»

FOTO: Facebook Pescara Calcio

Lascia un commento

Lascia un commento

Loading...