HOME>NEWS SQUADRE SERIE B>COSENZA>Gli aquilotti resistono nella tana dei lupi, parità tra Cosenza e Spezia

Gli aquilotti resistono nella tana dei lupi, parità tra Cosenza e Spezia

Di Mattia Di Battista - il 29 Novembre 2019

L'articolo prosegue qui sotto

Segui MondoCalcioNews su FACEBOOK, INSTAGRAM, YOUTUBE, TELEGRAM e TWITTER o scarica l'App per ANDROID ed IOS

Finisce in parità l’anticipo della 14° giornata di Serie B tra il Cosenza e lo Spezia. Pareggio con qualche rimpianto per i calabresi che hanno giocato in superiorità numerica negli ultimi venti minuti del secondo tempo.

Un episodio su palla inattiva per il Cosenza decide il primo tempo.

Occasione più nitida del primo tempo per il Cosenza: al 5′ tiro ravvicinato di Baez in diagonale, Scuffet si oppone. Un paio di opportunità per lo Spezia non sfruttate da Gudjohnsen. Per il resto, e due squadre cercano più di ragionare. un La partita si sblocca su palla inattiva. Al 38′ su corner arriva la zampata di Rivière e padroni di casa in vantaggio. Si va al riposo sull’1-0.

Lo Spezia pareggia i conti nella ripresa

Lo Spezia provano a reagire nella ripresa. Al 5′ ci prova Acampora su punizione; palla alta. Un minuto dopo, sul fronte opposto, Scuffet strepitoso su un gran tiro di Machach dopo una bella azione corale. La squadra di Braglia concede campo agli avversari che al 18′ pareggiano i conti: distrazione della retroguardia silana e triangolazione tra Gudjohnsen e Ragusa con quest’ultimo che finalizza per l’1-1. I liguri, però, rimangono in dieci per l’espulsione di Ramos (doppia ammonizione) al 25′. Il lupi della Sila provano a far valere la superiorità numerica ma non riescono a stanare gli aquilotti. Un punto e un gol per parte al fischio finale.

FOTO: Twitter Cosenza Calcio

 

Lascia un commento

Lascia un commento

Loading...