HOME>NEWS SQUADRE SERIE A>ROMA>L’infortunio di Edin Dzeko, ecco i tempi di recupero, parla il prof che lo ha operato

L’infortunio di Edin Dzeko, ecco i tempi di recupero, parla il prof che lo ha operato

Di Vittorio Cornacchia - il 12 Ottobre 2019

L'articolo prosegue qui sotto

Nelle ultime ore si era diffusa la voce di un rientro lampo di Edin Dzeko. Il centravanti bosniaco, operato per una doppia frattura allo zigomo dopo la partita col Cagliari, avrebbe così fatto il suo rientro in campo contro la Samporia, indossando una maschera protettiva. A frenare gli entusiasmi del popolo giallorosso, però, ci ha pensato il Professor Pesucci, il chirurgo che lo ha direttamente operato a Villa Stuart lunedì scorso. Intervistato dal Corriere dello Sport, il medico ha dichiarato quanto segue sulle condizioni del centravanti della Roma:

“E’ stata una brutta frattura. Inizialmente pensavamo fosse una semplice rottura dell’arco zigomatico ma quando abbiamo aperto abbiamo trovato una situazione più complicata. Vi era, infatti, anche una frattura al margine inferiore dell’orbita dell’occhio destro. E’ stato necessario un intervento di osteosintesi, con l’utilizzo di una placca fissata da viti. Dovrà usare una maschera protettiva in carbonio, molto leggera ma, attenzione, potrebbe non bastare. E’ un trauma importante e la protezione non funziona sempre. Ci vogliono 3 o 4 settimane per consolidare l’osso, è meglio andarci cauti”. Insomma, Edin Dzeko resterà in dubbio fino alla vigilia della sfida con la Samp e quella di Europa League contro il Gladbach. Più probabile un suo impiego nella gara seguente contro il Milan, quando saranno trascorse, per l’appunto, 3 settimane piene dall’infortunio.

CREDITS: Edin Dzeko official Twitter

Segui MondoCalcioNews su FACEBOOK, INSTAGRAM, TELEGRAM e TWITTER o SCARICA l'App Android

Lascia un commento

Lascia un commento

Loading...